Il premio Kyle Phillips 2018 a Isabella Fantigrossi.

IL RICONOSCIMENTO DI ASET GIUNTO ALLA QUINTA EDIZIONE

La giornalista piacentina del Corriere della Sera è stata scelta come la under 35 più anticonformista ed originale dell’anno. La premiazione si è tenuta alla Biennale Enogastronomica di Firenze il 6 novembre.

Il riconoscimento indetto da Aset -Associazione Stampa Enogastroagroalimentare Toscana – per ricordare l’amico e collega Kyle

Il Presidente ASET Leonardo Tozzi, il Presidente di Confesercenti Firenze Claudio Bianchi ed Elisabetta Phillips, premiano Isabella Fantigrossi. ph. Maurizio Rufino

Phillips, scomparso prematuramente nel 2013 – è un premio a cadenza annuale, giunto alla quinta edizione. È destinato al giovane giornalista di settore che meglio abbia rappresentato il modo di fare informazione a 360° che fu di Kyle Phillips: assoluta mancanza di pregiudizi, curiosità professionale, serenità di giudizio, voglia di esplorare, franchezza, brillantezza nello scrivere e sobrietà nel comportamento.

Isabella Fantigrossi, classe 1985, è una brillante giornalista del Corriere della Sera. Dopo la laurea in Lettere moderne all’università Statale di Milano e gli studi alla scuola di giornalismo Walter Tobagi di Milano, collabora per diverse testate tra cui SkyTg24.it, poi approda al quotidiano di via Solferino per una prima sostituzione estiva nell’estate del 2012. Dal 2014 scrive per il Corriere della Sera di cibo e gastronomia. Oggi è staff editor nella redazione Food del giornale che si occupa di Cook, il nuovo mensile del Corriere, delle pagine a tema cucina di Liberi Tutti, del canale Cucina.corriere.it e dell’organizzazione dell’evento Cibo a Regola d’Arte.

La targa di riconoscimento è stata consegnata dalla moglie dello scomparso Kyle Phillips, Elisabetta,  lunedì 19 novembre  alla Fortezza da Basso, in occasione della Biennale Enogastronomica ed in presenza del Presidente ASET Leonardo Tozzi.  Come da prassi, la vincitrice otterrà la qualifica di socio onorario dell’Aset.

Isabella Fantigrossi riceve la targa del Premio Kyle – foto Maurizio Rufino

Al premio Kyle Phillips sono (auto)candidabili tutti i giornalisti iscritti all’Ordine che, non avendo compiuto il 35° anno di età alla fine dell’anno solare di riferimento, si occupino non occasionalmente di vino, enogastronomia, cibo, alimentazione, agricoltura, agroalimentare e ristorazione. Candidature e autocandidature – necessariamente motivate e possibilmente accompagnate da materiale giustificativo e/o curriculum professionale – devono essere inviate all’indirizzo premiokyle@gmail.com Il premiato viene scelto, dopo un’adeguata istruttoria, ad insindacabile giudizio del direttivo di Aset, in una rosa di nomi composta da colleghi individuati dal direttivo stesso, o segnalati dai colleghi o autocandidatisi.

Per informazioni: segreteria Francesca Pinochi 338 8469801 premiokyle@gmail.com

Per info stampa:
Marco Gemelli
338.5624777
www.asettoscana.it

Articoli correlati

Come il 90% dei siti web, utilizziamo i cookie per aiutarci a migliorare il sito
e per darti una migliore esperienza di navigazione.
Senza i cookie alcuni elementi del sito non potranno essere attivati.

Per maggiori informazioni leggi la nostra Informativa estesa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi