Formazione, ecco i link al materiale didattico dei corsi Aset

Al termine dei primi tre corsi di formazione organizzati da Aset Toscana in seno alla Formazione Professionale Continua richiesta dall’Ordine dei giornalisti, ecco le slide con il materiale didattico usato dai relatori dei corsi e presentato nelle tre giornate (due a Firenze, il 10 e il 24 gennaio; una a Siena il 17 gennaio). A ogni appuntamento hanno partecipato circa 40 colleghi, provenienti da diverse province toscane. I temi trattati nei tre appuntamenti – che hanno avuto come docenti i soci Aset e personaggi qualificati del mondo agricolo – hanno dato ai partecipanti una panoramica sull’informazione agroalimentare, utile anche a coloro che abitualmente non si occupano in maniera specifica di questo settore. Sempre più spesso, infatti, capita di assistere a grandi e piccole imprecisioni quando il tema dell’enogastroagroalimentare viene trattato in contesti come la cronaca, l’economia, la cultura e così via. Scopo principale dei nostri corsi era proprio fornire anche ai colleghi “non addetti ai lavori” una serie di nozioni per poter raccontare il mondo dell’agroalimentare con maggiore cognizione.

Per scaricare, basta cliccare sul titolo del modulo. Cliccando sul nome del docente, invece, appare il suo profilo professionale:

Francesca PinochiLa comunicazione nel vino e nel turismo enogastronomico (10 gennaio)

Paolo PellegriniIl sistema agroalimentare toscano (24 gennaio)

Paolo ValdastriLa Toscana del vino, al di là delle DOC (24 gennaio)

Articoli correlati

Come il 90% dei siti web, utilizziamo i cookie per aiutarci a migliorare il sito
e per darti una migliore esperienza di navigazione.
Senza i cookie alcuni elementi del sito non potranno essere attivati.

Per maggiori informazioni leggi la nostra Informativa estesa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi