Al Vinitaly la presentazione del IV premio Gambelli


 Martedì 24 aprile, alle 12,30, il consorzio della Vernaccia di San Gimignano ospiterà nel proprio stand la presentazione nazionale della IV edizione del Premio Giulio Gambelli, istituito nel 2012 da ASET (Associazione Stampa Enogastroagroalimentare Toscana) ed IGP (I Giovani Promettenti, la blog network costituita da Lorenzo Colombo, Roberto Giuliani, Carlo Macchi, Luciano Pignataro e Stefano Tesi) in ricordo del compianto Giulio Gambelli, che ogni anno premia un giovane enologo under 35 il cui lavoro abbia saputo incarnare al meglio l’idea di vino portata avanti dal Maestro: rispetto ed esaltazione delle tipicità di ogni singolo vitigno, delle caratteristiche del territorio e delle peculiarità dell’annata vendemmiale. Alla presentazione interverranno la presidente del consorzio Letizia Cesani, il presidente di Aset Stefano Tesi, e il coordinatore del premio Paolo Pellegrini.

La presentazione sancisce l’ingresso del consorzio della denominazione San Gimignano nel pool dei consorzi-partner (Chianti Classico, Nobile di Montepulciano, Brunello di Montalcino) del premio, consorzio che nel corso dell’Anteprima della Vernaccia di San Gimignano 2016 ospiterà anche la premiazione del giovane enologo vincitore. Giulio Gambelli, poggibonsese doc, per tutta la vita ha frequentato il territorio di San Gimignano, che del rispetto del vitigno e del territorio ha fatto l’ingrediente fondamentale per la produzione di vini di eccellente qualità.

 

Articoli correlati

Come il 90% dei siti web, utilizziamo i cookie per aiutarci a migliorare il sito
e per darti una migliore esperienza di navigazione.
Senza i cookie alcuni elementi del sito non potranno essere attivati.

Per maggiori informazioni leggi la nostra Informativa estesa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi